Image

La cantina di Valdobbiadene dove vino ed arte si incontrano

Fasol Menin è espressione di un territorio "plasmato" ad arte dalle mani di artigiani viticoltori che qui hanno creato le celebri rive.

Le nostre colline sono diventate patrimonio UNESCO nel 2019 grazie al carattere di unicità e bellezza che non trova simili al mondo. Sono caratterizzate da un microclima unico e da dorsali ripide con vigneti lavorati completamente a mano con forma terrazzata, ricoperta d'erba, che ne assicura la tutela dall'erosione.

In Cantina c'è la massima attenzione per la salvaguardia dell'integrità dei grappoli raccolti a mano così da permettere l'esaltazione delle caratteristiche aromatiche tipiche dell'uva Glera. 

La qualità del risultato finale è determinata anche dalle fasi di lavorazione :

- Pigiatura soffice dei grappoli senza diraspamento. 

- Fermentazione alcolica fatta esclusivamente con lieviti selezionati. 

- Processo di spumantizzazione in autoclave per almeno 40 giorni. 

- Decantazione statica a freddo senza aggiunta di coadiuvanti.

- Valorizzazione dei sottoprodotti della filiera vitivinicola: Vinacce e raspi. 

Arte Collinare

Arte, dinamicità e innovazione: sono questi i valori che racchiudono la filosofia ed i prodotti Fasol Menin. 

La cantina, immersa in dolci colline di filari secolari, si fonde armoniosamente con il paesaggio artistico autoctono. 

Fasol Menin con i suoi sapori e le sue fragranze si intona in perfetta simbiosi con l’atmosfera circostante come fosse un camaleonte. Quest’ultimo è anche il simbolo della cantina, grazie alla sua versatilità, propria del vino stesso che si produce nell'area di Valdobbiadene. 

Vino che regala ad ogni sorso stimoli sensoriali unici e condivisibili, percepiti in modo del tutto personale e autentico. 

La dinamicità, la giovinezza e la versatilità si sposano in perfetta musicalità con il clima che si respira in questa graziosa, dolce e soave oasi tra i vigneti. 

Proprio qui, dove il vino e l’arte si fondono per dare una vita nuova all’idea tradizionale di cantina.

Image

Il Camaleonte e l'Arte

Image

Vino ed arte, arte collinare. Diversi e in questo caso complementari momenti di piacere e di cultura. Un connubio che vediamo trionfare dalle coloratissime etichette dei prodotti Fasol Menin tratte dalle opere di vari artisti locali.

Il camaleonte, per sottolineare come la scelta di identificare la cantina col mimetico animaletto non si leghi esclusivamente o soltanto alle caratteristiche di versatilità del Prosecco Superiore di Valdobbiadene e Conegliano, ma anche alla capacità dell’uomo di sapersi adattare alle diverse situazioni della vita.

La tradizione Valdobbiadenese

Nel 1812 la famiglia Fasol eresse le fondamenta del omonimo borgo che negli anni ha incredibilmente conservato il legame con il passato rimanendo, ad oggi, un vero e proprio museo di civiltà contadina.

L’intera struttura, popolata dalla numerosa famiglia patriarcale, godeva di un regime autosufficiente, un microcosmo fatto di uomini, donne e bambini ognuno con il proprio ruolo.

L’arte manuale veniva espressa tramite svariate attività agricole, le quali permisero ai Fasol di divenire il fulcro del commercio locale.

Nei secoli, grazie al medesimo amore per il proprio territorio, si sono tramandate attraverso differenti successioni famigliari conoscenza e passione.

Ad oggi la cantina è di proprietà della famiglia valdobbiadenese Tramet, che con orgoglio e coscienza etica segue l’intera filiera agricola da cui ricava il vino simbolo del territorio, il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

L'Innovazione

Image
 
UN TEAM PROIETTATO AL FUTURO

Giulia, Alessandro ed Alberto sono i giovani vignaioli con l'ambizione di portare l'eccellenza del Valdobbiadene DOCG verso nuove frontiere, grazie una spiccata dinamicità imprenditoriale ed esperienza acquisita sin dalla prima infanzia.

In un mondo in continua evoluzione, solo attraverso la forza della tradizione ed il ricambio generazionale le grandi sfide legate al cambiamento climatico ed alla sostenibilità in generale possono essere vinte.

L'agricoltura è donna

Fasol Menin è inoltre un'azienda rosa, infatti il 70% del team è composto da donne, che con passione ed eroicità si impegnano nella difficoltosa opera di viticoltura collinare..

LA VISIONE

Per questo Fasol Menin produce il “vino simbolo” del territorio, il Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore, con orgoglio, passione e coscienza etica seguendo e governando personalmente tutta la filiera produttiva ed utilizzando tecnologie avanzate ed ecocompatibili per la lavorazione delle uve e del vino, tali da garantire alti standard qualitativi e di rispetto per l’ambiente. 

 

Sostenibilità

Certificata Biodiversity Friend®, l’azienda si impegna nella sostenibilità a 360° attraverso progetti sociali, pratiche agronomiche volte alla salvaguardia del territorio e impegnandosi nel miglioramento della qualità dell’ambiente in cui opera garantendo così la biodiversità

Biodiversity Friend® 

 
Biodiversity Friend® il primo standard in agricoltura che misura le performance aziendali in termini di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.
 
Promuove e valorizza un’agricoltura sostenibile, rispettosa della biodiversità, del territorio che la ospita e delle comunità in esso presenti.
 
Il protocollo Biodiversity Friend® permette alle Aziende agricole di intraprendere un percorso di miglioramento graduale delle performance ambientali dell’agrosistema, garantendo al consumatore prodotti di qualità ottenuti da territori ad alta naturalità. 
L’obiettivo principale dello standard Biodiversity Friend® è armonizzare produzione e conservazione, unica via per uno sviluppo realmente sostenibile e in grado di garantire un futuro al pianeta e alle generazioni future. 
 
Per mantenere buoni livelli di biodiversità negli agrosistemi è necessario ricorrere a buone pratiche agronomiche che garantiscano la conservazione della fertilità dei suoli, la corretta gestione delle risorse idriche, il controllo delle infestanti e dei parassiti con metodi a basso impatto, la diffusione di siepi e aree boscate, la presenza di specie
nettarifere e l’uso di rotazioni.
ENO-BEE
 
ENO-BEE è un progetto che punta a reinserire l’ape nel vigneto. Api ed agricoltura sono un binomio indissolubile. Le api svolgono infatti un ruolo fondamentale in agricoltura, favorendo l’impollinazione dei fiori e di conseguenza incidendo sulla qualità dei frutti. 
 
La loro presenza è un importante indicatore dello stato di salute dell’ambiente circostante. L’ape stessa si fa da garante della salubrità del suo habitat, dato che determinati livelli d’inquinamento ne causano la
moria. Le api svolgono quindi la funzione di  sentinelle ambientali del territorio” proprio perché sono molto sensibili ai cambiamenti che intervengono nell’ecosistema in seguito all’azione dell’uomo.
 
Su queste basi, la Cantina ha deciso di aderire al progetto “Eno-bee Api in vigna”, installando per il momento quattro arnie vicino ai vigneti. L’obbiettivo è quello di ottenere con il tempo la completa sinergia fra apicoltura e viticoltura nel rispetto dell’ambiente, valorizzando il concetto di viticoltura sostenibile.

Certificazione SQNPI
 
Ottenimento della certificazione SQNPI relativa all’applicazione in vigna delle pratiche di lotta integrata volontaria. 
 
L'agricoltura integrata o produzione integrata è un sistema agricolo di produzione a basso impatto ambientale, in quanto prevede l'uso coordinato e razionale di tutti i fattori della produzione allo scopo di ridurre al minimo il ricorso a mezzi tecnici che hanno un impatto sull'ambiente e sulla salute dei consumatori. 
 
La certificazione SQNPI in campo vitivinicolo è la testimonianza dell'impegno dei viticoltori per una pratica agricola sempre più sostenibile nell'interesse dell'ambiente e del consumatore finale. 
 
SOVESCIO
 
La tecnica del sovescio è un’antica pratica agraria che prevede la semina di erbe in purezza o consociate, utilizzata per fertilizzare in modo naturale il terreno e quindi favorire la vite, oltre che rendere più stabile il suolo, aiutando nel trattenere l’acqua e diminuendo l’erosione, rendendosi indispensabile in terreni con pendenza accentuata. Si hanno inoltre benefici nella lotta ai parassiti e a molti infestanti, grazie all’aiuto delle specie utilizzate per l’inerbimento del vigneto.
 
VENDEMMIA MANUALE
 
Tutte le nostre uve vengono vendemmiate a mano. La vendemmia manuale permette di ottenere un prodotto qualitativamente superiore alla vendemmia meccanica: l'uva viene raccolta integra (non viene schiacciata e gli acini non vengono rotti), vengono eliminati gli acini o i grappoli compromessi da malattie o altro, vengono eliminati i residui vegetali che possono finire nelle cassette di raccolta. 

Nessun diserbante
L’erba del sottofila viene estirpata, macinata e tagliata

Dalla selezione delle uve ai premiati Cama Brut e Leonte Extra Dry.

«Per ottenere dalla vite il miglior risultato, occorre che la pianta si trovi in un perfetto equilibrio funzionale, garantito dalle tecniche colturali che assecondano il naturale ciclo della pianta senza forzature. La comprensione e la definizione dell’ambiente e dei suoi fattori pedo-climatici, è il punto focale su cui si basano gli interventi colturali della Fasol Menin che ogni anno adatta all’andamento stagionale, allo stato del vigneto e della singola pianta. Quindi, non interventi ripetitivi e approssimativi, ma ricerca di un regolare e armonioso sviluppo della vite in un contesto di rispetto dell’ambiente»

"Cama Brut" Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

La versione semisecca del Valdobbiadene DOCG.

All’olfatto è immediato nel trasmettere sensazioni di freschezza e aromaticità, pulizia e finezza, accompagnando con persistenza le delicate note fruttate di mela verde e floreali di fiori d’acacia. Al gusto il suo ridotto residuo zuccherino permette di apprezzare il delicato equilibrio armonico tra la parte acida e quella salina esaltando e prolungando la sensazione gustativa in armonia con la parte minerale .
Maggiori informazioni / Acquista

"Leonte Extra Dry" Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore

La versione classica del Valdobbiadene DOCG.

Immediata e prolungata al naso, la percezione aromatica è facilitata da un medio residuo zuccherino. La pesca bianca e la mela matura sono i principali descrittori fruttati, mentre i fiori d’acacia e la rosa canina sono quelli floreali. Al palato il modesto residuo zuccherino sì amalgama delicatamente con la parte acida e salina, trasmettendo una persistente armonica e prolungata sensazione vellutata che invita alla continua beva.
Maggiori informazioni / Acquista

"Cartizze" Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG Dry

Morbido in bocca, sorso avvolgente, si avverte tra naso e bocca una bella combinazione fruttata e floreale, che rende la beva davvero speciale.

Questo Cartizze Dry si rivela all’occhio con un bel colore giallo paglierino, luminoso e splendente. Ampio il naso con note fruttate di banana, mela, pera e note agrumate e sentori floreali di zagara e gelsomino. Il perlage è fine e delicato con un finale lungo e persistente.
Maggiori informazioni / Acquista

"Perlo Extra Brut" Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore

Il vino è equilibrato con una bella persistenza finale. Al palato si presenta secco con una piacevole freschezza che richiama la beva, il perlage è fine e delicato. Questo Prosecco Extra Brut si presenta alla vista cristallino, di color giallo paglierino, il perlage nel bicchiere è fine e persistente. Sprigiona note fruttate di mela, pera e pesca bianca unite ai sentori floreali di zagara e gelsomino incorniciati da leggere sensazioni minerali. 

Maggiori informazioni / Acquista

"Raff" Vino frizzante sui lieviti Colli Trevigiani IGT

E’ un prodotto particolare sia dal punto di vista produttivo che gustativo. E’ Camaleontico. La naturale spontanea rifermentazione in bottiglia lo rende ricco di sfumature olfattive e di facile abbinamento a svariate pietanze. Un vino asciutto, fruttato e armonico, torbido e con un leggero deposito di lieviti in fondo alla bottiglia.

Maggiori informazioni / Acquista

"Faccia di Botte" Raboso del Piave DOC

Tre anni di invecchiamento in botti di rovere e castagno per poi trovare in bocca il tempio ideale per esprimere tutta la potenza e l’austerità del suo sapore. Richiamo agli antichi greti del fiume, ai sassi, al sole. Un’emozionante rosso rubino che perdura per poi sorprendere con note di violetta.

Maggiori informazioni / Acquista

Newsletters


SOLO per clienti Ho.Re.Ca.: 

Contattaci

Naviga tra le categorie prodotti